Sponsor

24 set 2015

Heidi di Johanna Spyri

Heidi di Johanna Spyri"Heidi" è un libro scritto dalla svizzera Johanna Spyri. 
L'autrice è nata nel 1829 vicino a Zurigo. 
Solitamente ama scrivere brevi racconti, sino a quando...
Compiuti 51 anni, scrive il suo primo libro "Heidi", cui seguirà "Ancora Heidi". 
Questi due capolavori superano i sessanta milioni di copie vendute e verranno tradotti in 40 lingue. 
Johanna Spyri muore nel 1901, a Zurigo.

Heidi, rimasta orfana, viene affidata al nonno, uomo scontroso e solo.
l'uomo vive in una capanna, lontano da tutti, ma circondato dalla natura incontaminata delle Alpi.
Per andare al villaggio va a piedi oppure, d'inverno, usa una slitta. 
Ma...
Heidi però fa breccia nel cuore di suo nonno, che in realtà è adorabile e premuroso nei confronti della nipotina.

Heidi cresce e va a Francoforte.
Il suo compito è quello di aiutare Clara, sua coetanea, purtroppo, disabile. 
Heidi vuol bene a Clara, ma le mancano le montagne ed il suo adorato nonno. 
Le due bambini, quindi, saranno trasferite in Svizzera.
Clara, che riesce a muoversi con l'uso della sedia a rotelle, piano piano comincia a camminare. 

Heidi infonde e dispensa ottimismo e buon umore: il nonno non è più burbero, ma diventa una persona socievole.

La bambina ha dato un senso alla vita dei personaggi che popolano il villaggio, che da restii alle novità, invece imparano ad affrontare ogni avversità con coraggio e con il sorriso...

Che aggiungere altro, se non che vi consiglio la lettura di questo libro, anche se avete superato l'età dell'infanzia.
Anzi, riuscirete a carpire meglio i veri valori, puri e semplici, della vita.

Nessun commento:

Posta un commento