sponsor

13 ott 2015

Momo di Michael Ende

Momo di Michael EndeIl libro, "Momo", racconta le vicissitudini di una ragazzina, purtroppo rimasta orfana.
Momo si aggira tra le rovine di un anfiteatro, ha tanti amici e conosce tutte le persone che abitano nei dintorni.
Il suo grande dono è l'ascolto paziente...


Momo diventa la confidente di grandi e piccini; è dolce e paziente.
Tutte le persone che non sanno districarsi nelle situazioni complicate si rivolgono a lei. Momo, quindi, conforta e dedica il suo tempo prezioso a Beppe lo spazzino, Gigi la guida turistica e, Cassiopea, la tartaruga parlante.
« Vai da Momo che ti passa! »
(da Momo)
Ma...

Un terribile giorno arrivano gli Uomini Grigi e l'umanità si trasforma.
Dando lustro alla frenesia della società moderna, che sottrae il tempo agli uomini.

I 'signori grigi', lavorano presso la cassa di risparmio del tempo, convincendo le persone, sull'utilità di risparmiarlo.
Esso verrebbe restituito, con gli interessi, dopo il sessantaduesimo anno.
Ma è una bugia!

I'signori grigi' conducono una esistenza parassitaria, alle spalle degli altri uomini: nessuno ha più voglia di perdere tempo in attività che non creano profitto.
Momo, quindi, lotta da sola contro gli Uomini Grigi, fino a quando non incontra Mastro Hora,
orologiaio.
Cosa accadrà dopo?

Questo libro è un romanzo fantasy  di elevato impatto sociologico, lo stile è semplice, “da fiaba”, ma carico di quel significato intrinseco che solo gli adulti possono cogliere.

Nessun commento:

Posta un commento