sponsor

8 ott 2015

Sharazad: Lady Blue Records, 2015

Sharazad: Lady Blue Records, 2015
Il rock e il sound sperimentale si incontrano per unire voci narranti e canore.
Succede nel nuovo Ep degli Sharazad.

Sharazad, una cortigiana figlia del Gran Visir, decide di sacrificarsi per porre fine alla tirannia di un malvagio re il quale, essendo stato tradito da una delle sue mogli, uccide sistematicamente le sue spose al termine della prima notte di nozze. 

Così la protagonista de "Le Mille e una Notte", si offre volontariamente come sposa al sovrano, placando l'ira dell'uomo:.
Ogni sera racconta al re una storia...
Ma, rimanda il finale al giorno dopo. 

Il primo, omonimo Ep degli Sharazad, band emergente di Milano, propone quattro tracce. 
Presentate dalla Lady Blue Records, le tracklist si basano sulla narrativa.
Musica e romanzo si fondono insieme, per il gusto non solo dei lettori accaniti ma, anche degli amanti del rock.  

La narrativa si denota sulle tracce dell'Ep “Dinamiche” e, “Il Male che fa”.
“Agosto” e “Arvo” fanno emergere le tracce sperimentali del complesso. 

TRACKLIST:
-  Dinamiche
-  Il male che fa
-  Agosto
 - Arvo


SHARAZAD sono:
- Alessandro Moroni: chitarra elettrica, effettistica, synth, mandolino
- Diego Defranco: chitarra elettrica, tastiere, synth, batteria, voce
- Federico Uluturk: chitarra elettrica e acustica, basso, synth, organetto, voce

Nessun commento:

Posta un commento