sponsor

15 nov 2015

Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria dal 4 dicembre a Roma

Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria dal 4 dicembre a Roma
Più libri più liberi è un evento che coinvolge nuovi autori internazionali e italiani, fumettisti e youtubers. 
La Kermesse è giunta alla quattordicesima edizione. “Più libri più liberi”, la Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria, è stata promossa e organizzata dall’Associazione Italiana Editori (AIE). 
Dal 4 all'8 dicembre 2015 a Roma nella sede del Palazzo dei Congressi all’Eur.



“I piccoli editori indipendenti nostrani sono in difficoltà, ma hanno deciso di reagire,dice in conferenza Antonio Monaco, Presidente del gruppo Piccoli editori AIE e responsabile del Comitato promotore di Più libri più liberi, forti del fatto che sono capaci di produrre il 54% dei libri in Italia”. 

"Più libri più liberi" si posa anche sui nuovi linguaggi: dal fumetto con Zerocalcare, agli youtubers, giovani protagonisti di innovative forme di narrazione online. 
A Roma sono raccontate due esperienze sperimentali nel campo della scrittura seriale (The Pills) e, del videonotiziario (Alessandro "Shooter Hates You" Masala). 
Per questa edizione si rinnova il rapporto della fiera con le scuole e le università, attraverso una serie di iniziative, come "Più libri junior", il gioco letterario giunto alla sua VII edizione. 
E sono numerose le collaborazioni che si confermano anche quest’anno, come quella della Regione Lazio, che organizza sia un programma off di incontri con gli autori che precede la fiera, sia un ciclo di eventi all'interno del cartellone principale, perché, come ha spiegato in conferenza l'assessore regionale alla Cultura e Politiche Giovanili Lidia Ravera. 

Immancabili, il Centro per il libro e la lettura, che conferma la partecipazione con due appuntamenti, e l’Istituzione Biblioteche di Roma, “che sarà presente - come ha spiegato il Direttore Cristina Selloni - con ben tre mostre e un intero spazio, per promuovere la lettura tra i giovani e i bambini”. Per il programma completo: http://www.piulibripiuliberi.it.

Nessun commento:

Posta un commento