Sponsor

27 nov 2015

Fumetti, Manga e Cinema giapponese: Un trio di assoluto successo culturale

Fumetti, Manga e Cinema giapponese Il trio Fumetti, Manga e Cinema giapponese costituisce un filone artistico, che riscuote sempre più successo, come un vero fenomeno culturale. 

Manga Academica, rivista di studi sul fumetto e sul cinema di animazione giapponese, edito dalla Società Editrice La Torre, raccoglie i contributi più significativi delle tesi di studenti universitari di diverso grado, che si occupano di argomenti legati alla cultura del fumetto e del cinema di animazione giapponese.




Oppure agli studi pubblicati su riviste dipartimentali e, in opere accademiche non inserite nel circuito della distribuzione libraria; agli atti relativi a convegni e a conferenze e, agli interventi in cataloghi di mostre e di eventi a essi correlati. Il fumetto ed il cinema di animazione siano « potenti strumenti per “tastare il polso” dell’epoca in cui vengono prodotti e delle sue tensioni culturali e sociali ». 

Il modernismo Taishō ed il militarismo Shōwa (due epoche fondamentali del Giappone moderno) hanno influito sul fumetto e sul cinema d’animazione nipponico del secolo scorso. 
Nel periodo Shōwa, ad esempio, le tematiche della durezza della guerra, delle difficoltà dei soldati al fronte e del militarismo sono state affrontate nella celebre pellicola Porco Rosso di Hayao Miyazaki. 

Manga claustrofobici del Giappone che implode, è un saggio che illustra come il cataclisma nucleare subito dalla nazione alla fine del secondo conflitto mondiale ed i successivi periodi di crisi abbiano ispirato nella produzione fumettistica e d’animazione moderna un’atmosfera caratterizzata dal « dolore di una ferita ancora aperta » o al massimo di una « ferita rimarginata che però ha lasciato sulla pelle una profonda cicatrice », sui cui aleggia un costante senso di fatalismo.

Nessun commento:

Posta un commento