sponsor

9 dic 2015

Concorso Libernauta, edizione da record e studenti premiati al Toniolo

Concorso Libernauta, edizione da record e studenti premiati al Toniolo
Numeri da record per l'edizione 2015 di Libernauta, il progetto alla lettura che ha visto coinvolti quasi 400 studenti.
«I numeri sono raddoppiati rispetto allo scorso anno», commenta l'assessore alle politiche giovanili, Giambruno Panizzutti.
Quindi, significa che  il lavoro realizzato, da tutte le parti coinvolte,  è stato svolto in modo sistematico ed intelligente. 





Le lettura di libri, che si trasforma in concorso, ha visto designare i migliori video “booktrailer” e le più interessanti recensioni. 
Gli studenti hanno scritto 421 recensioni e, realizzato 14 video, rispetto ai 6 dello scorso anno. 
Progetto Giovani, associazione Altrestorie, assessorati alle politiche giovanili ed istituti superiori di Conegliano, Vittorio Veneto e Pieve di Soligo, sono stati gli enti coinvolti. 

La qualità dei video booktrailers, alcuni quasi professionali, ha impressionato la giuria al Teatro Toniolo 
I migliori video sono stati realizzati da Chiara Palludo e Hanna Zhuk della 2 B AFM IISS Fanno, Giorgia Da Re della 4A Liceo Scienze Umane Casagrande e, Antonio Roman. Una mezione speciale è andata al video della 2A del Liceo scientifico Casagrande. 

Questi invece gli studenti premiati per le recensioni dei libri: Pietro Merotto, 2a Cerletti, Leonardo Nave, 2a Cerletti, Camilla Viviani, 2a Casagrande, Irene Serafin, 3a FT Da Collo, Emmanuele Marchiori, 1aC Casagrande, Francesco De Gasperi, 3aA ITT Vittorio Veneto, Greta Tomasi, 2aB Liceo Marconi, Valentina Zanette, 4aA a.f.m. Fanno, Francesca Callegher, 3aA Scientifico Casagrande, Federico De Pizzol, 4aF Scientifico Liceo Marconi,

Matias Huici, 3aBM Galilei, Giulia Dassié, 4aC afm Fanno. Ad ogni vincitore è andato un buono di 100 €, offerto dalla Banca Prealpi. 
I testi delle recensioni vincitrici e tutti i booktrailers in concorso saranno pubblicati sul canale Youtube del Progetto Giovani di Conegliano. 

Nessun commento:

Posta un commento