Sponsor

08 gen 2016

Our Genocides: il viaggio nella memoria

Our Genocides: il viaggio nella memoria
Il 16 Gennaio 2016, alle 18:00, presso il Centro d'arte e cultura "Lazzaretto" di Cagliari si terrà la mostra internazionale Our Genocides - il viaggio nella memoria, atto conclusivo del progetto di partecipazione e sensibilizzazione culturale, nato per informare sugli stermini e crimini di guerra della storia attraverso l'iconografia del luogo simbolo dell'Olocausto, il campo di concentramento di Auschwitz. 


La mostra durante il suo mese di esposizione, che coincide non a caso con il 27 gennaio, giorno della memoria, vuole avere l’ambizione di spostare l’attenzione, attraverso le immagini di Auschwitz che diventano “icone”, sugli altri stermini di massa affinché si possa dare una nuova speranza di pace tra i popoli.

Il progetto ideato dall’artista Giulio Barrocu è curato da Sardonia associazione culturale.
La mostra internazionale è curata da Pamela Sau che presenterà al pubblico le opere “Soul's Mirror” dieci installazioni dove dialogano fotografia, scultura e disegno. Le opere, concepite dal fotografo Giulio Barrocu, sono state realizzate grazie alla collaborazione con 11 artisti;
Pinuccio Sciola, Bormiz Stefania Costa, Federica Manfredi, Giovanella Monaco (Giomo), Gabriele Peddes, Otto Gabos, Daniele Serra, Niccolò Storai Romeo Toffanetti e, Gino Vercelli.

All'interno dello spazio espositivo, verrà allestito il “muro della Pace” realizzato da 400 foto di partecipanti volontari che hanno posato con il loro messaggio di Pace.
Infine verrà allestito lo “spazio Futuro” in collaborazione con Save the Children Cagliari.

La mostra, ad ingresso libero, è aperta al pubblico dal Martedì alla Domenica con i seguenti orari, 9.00-13.00/16.00-20.00, lunedì chiuso. 
E' possibile prenotare la visita guidata per le scuole primarie, secondarie e superiori al tel.
070/3838085
Our Genocides è un progetto patrocinato e sostenuto dal Comune di Cagliari.

Nessun commento:

Posta un commento