Sponsor

25 feb 2016

Casa editrice per bambini gestita da ragazzi disabili a Roma

Casa editrice per bambini gestita da ragazzi disabili a Roma
Si chiama Usciamo dal Bozzolo la startup ideata da La lampada dei desideri, associazione di volontariato di Roma operante nel quartiere della Magliana, che lavora con persone con disabilità, e da 11 Radio, network di comunicazione sociale per l′integrazione a l′aggregazione. 

Il percorso ha avuto avvio a seguito di un laboratorio di scrittura collettiva rivolto a persone con disabilità psicofisiche, quali sindrome di Down e autismo conclusosi con la pubblicazione di un audiolibro. Dopo la realizzazione di questo primo progetto, i ragazzi dell′ associazione si sono posti subito un nuovo grande obiettivo: fondare una casa editrice per bambini

Per poter dare avvio all′impresa si sono affidati ad un crowdfunding internazionale, grazie al quale sono riusciti ad ottenere 25mila euro. ′Piero e il Brucofarfalla′, questo il titolo del primo libro realizzato dai ragazzi dell’associazione, illustrato con la collaborazione della disegnatrice Simona Binni, e che sarà presentato alla fiera del libro di Bologna e al Romics di Roma.

 «I ragazzi sono affiancati da esperti del settore ma vogliamo che con il tempo siano loro a gestire tutto» spiega Paola Franzini, presidente de La lampada dei desideri «Ci teniamo che i libri siano di grande qualità». Questo solo uno dei progetti portati avanti dall’associazione, che dal 2011, anno in cui è stata fondata, attraverso laboratori di musica, di cucina, di ballo, stimola i ragazzi con attività creative valorizzando le effettive competenze individuali. 

 Fonte: Corriere sociale

Nessun commento:

Posta un commento