Sponsor

01 mar 2016

I castelli della Walt Disney sono ispirati a residenze imperiali reali ( SECONDA PARTE)


I castelli della Walt Disney sono ispirati a residenze imperiali reali ( SECONDA PARTE)
Taj Mahal – Palazzo del Sultano (Aladdin) 

E' il mausoleo del 1632 fatto edificare dall'imperatore indiano Moghul Shah Jahan. La costruzione si trova nel nord del Paese, ad Agra... 
Il nome vi ricorda forse qualcosa? Sì, nella finzione Disney è diventato Agraba!


Città proibita – Palazzo dell'imperatore (Mulan) 

Molte scene, tratte dal film d'animazione, che racconta le avventure del protagonista Mulan, infatti, permettono di notare come il palazzo dell'imperatore sia nato sulla falsa riga della Città Proibita di Pechino, divenuta patrimonio UNESCO dal 1987.


Rothenburg ob der Tauer – Collodi (Pinocchio) 

La città di Rothenburg ob der Tauer è sita in Baviera e, l'aspetto è tipicamente medievale. Carlo Lorenzini (in arte Carlo Collodi) ha ambientato la storia di Pinocchio a Pistoia e dintorni.


Machu Picchu – Palazzo imperiale (Le follie dell'imperatore)  


Degne del celebre imperatore Kuzco sono le rovine collocate su un'elevata montagna della Provincia Urubamba, in Perù. Si tratta di monumentali costruzioni del XV secolo appartenenti alla civiltà inca, che nell'universo di molti bambini sono ora collegate alle avventure di un lama accompagnato da Pacha e inseguito per essere ucciso da Izma e Kronk. 

New Orleans – New Orleans (La principessa e il ranocchio) 

La bella Tiana trascorre la propria vita proprio a New Orleans, principale centro urbano della Louisiana statunitense. L'architettura della città, di conseguenza, è un rifacimento il più realistico
possibile all'architettura specialmente del quartiere francese, oggi tuttora visitabile e ricco di fascino.

Nessun commento:

Posta un commento