sponsor

6 mag 2016

Google ricorda Sigmund Freud con un doodle ( 06-05-2016)

Google ricorda Sigmund Freud con un doodle ( 06-05-2016)
Sigmund Freud, neurologo austriaco, è da sempre considerato il padre della psicoanalisi.
Oggi, 06-05-2016, Google lo ricorda nel 160esimo anniversario della sua nascita, con un doodle.


Sigismund Schlomo Freud, meglio noto come Sigmund Freud, nacque il 6 maggio del 1856 a Freiberg, nell’Impero austriaco all’epoca e, città ora situata nella Repubblica Ceca. Si laureò in medicina nel 1881 e, negli anni seguenti lavorò come ricercatore e, successivamente, in qualità di neurologo in ospedale, studiando i pazienti con nevrosi di vario tipo. 

Per primo fondò la psicoanalisi verso la fine dell’Ottocento, e continuò a lavorarvi, diventando molto famoso all’estero. Di origini ebraiche, Freud morì a Londra nel settembre del 1939, dopo l’esilio dall’Austria, in seguito all’avvento del regime Nazista.

Il doodle, che ricorda il 160esimo anniversario della nascita di Sigmund Freud, è stato disegnato dal grafico Kevin Laughlin, che si è ispirato all' “inconscio”, come è inteso nella psicoanalisi freudiana. Il profilo molto riconoscibile di Freud affiora sull’acqua, mentre il resto della sua testa (che rappresenta l’inconscio) è immerso, come avviene con gli iceberg, la cui parte più consistente resta sempre sommersa e nascosta alla vista di chi si trova in superficie.

Nessun commento:

Posta un commento