Sponsor

03 mag 2016

Il cacciatore e la regina di ghiaccio di Cedric Nicolas-Troyan

Il cacciatore e la regina di ghiaccio di Cedric Nicolas-Troyan
Il cinema  si ispira nuovamente al genere fantasy, con il film “Il cacciatore e la regina di ghiaccio”.
La pellicola è un prequel-sequel del precedente episodio, interpretato dal Premio Oscar Charlize Theron. 
La regina Ravenna, Biancaneve e il Cacciatore hanno destini incrociati. 
La regia di Cedric Nicolas-Troyan.


Questo film è un film fantasy, moderno, ma non richiama assolutamente la famosa fiaba. 
Il regista si ispira non poco ad una varietà di fonti e modelli presi dal cinema contemporaneo tanto quanto dal repertorio fiabesco: la compagnia dei quattro nani, l’incontro con i goblin, lo specchio, da tener coperto per non indurre in basse e omicide tentazioni, guardano senza mezza termini al viaggio con e per l’anello di Tolkien e Jackson, mentre il contesto della relazione tra Eric e Sara, bambini-soldato, può ricordare alcuni momenti della saga di Hunger Games. 

Trama
Prima che Biancaneve uccidesse la regina Ravenna, sua sorella Freya era stata vittima di un terribile tradimento e per questo abbandonò il Reame. Possedendo il dono di poter congelare ogni suo nemico, la giovane Regina dei Ghiacci visse da allora in un palazzo innevato, formando una legione di letali cacciatori, tra cui Eric e la guerriera Sara, per scoprire infine che i suoi due prediletti avevano contravvenuto al suo unico dettame: chiudere per sempre il cuore ai sentimenti. 

Venuta a conoscenza della scomparsa della sorella, Freya chiama a sé i soldati ancora al suo fianco per restituire lo Specchio delle Brame all’unica strega ancora in grado di gestirne il potere. Dopo aver scoperto di poter resuscitare Ravenna dagli abissi dorati, le due malvagie sorelle con la loro forza oscura rappresentano una doppia minaccia per le Terre incantate. Le armate sembrano inarrestabili, ma ci penseranno i cacciatori esiliati per aver contravvenuto alla regola principale della loro Regina a capovolgere la situazione, unendo le forze.

Nessun commento:

Posta un commento