Sponsor

26 lug 2016

Benefici e proprietà della camomilla

Benefici e proprietà della camomillaLe proprietà della camomilla, riservano molte sorprese e infiniti benefici.  
La camomilla è un rimedio naturale, alla base di infusi e preparati medicali, noto sin dall' antico Egitto a Roma
Infatti, nasce in Europa centro meridionale.
Ma, è nel Medioevo che raggiunge la sua fama, in quanto utilizzata come panacea per tutti i mali: dall’asma alle infiammazioni. 

Il termine camomilla deriva dal greco khamaimelon, che significa piccola mela. 
Il suo fiore ricorda il profumo di questo frutto, eppure la sua essenza è data dall’olio essenziale di azulene, che si ottiene dal fiore tramite distillazione. Scientificamente conosciuta come Marticaria recutita, appartiene alla famiglia delle Compositae, genere Matricaria. 


Conosciuta per essere un ottimo infuso rilassante per facilitare il sonno, la camomilla si rivela un’erba medica dalle tante virtù, non solo come fedele alleata di Morfeo ma per l’intero organismo. Un bicchiere di infuso è ricco di minerali come calcio, sodio, potassio, ferro, magnesio, zinco, rame, fluoro e manganese, di vitamine A, del gruppo B e J. 

Contiene anche il beta-carotene, precursore della vitamina A e di flavonoidi, molto utili per la nostra salute, soprattutto le mucillagini. E’ proprio per la presenza di questa particolare sostanza che la camomilla è stata usata nei secoli per curare le affezioni della pelle e ancora oggi è un rimedio naturale per  vesciche, dermatiti ed eczemi, non a caso gli ultimi studi confermano la capacità di alleviare le infiammazioni. 

Nota per le sue proprietà sedative, rilassa la mente ma anche il corpo, basta un infuso per calmare gli spasmi muscolari. Particolarmente indicata per chi soffre di insonnia, grazie alla presenza di flavonoidi e delle cumarine, e per calmare lo stress. Nell’aromaterapia i vapori del suo olio essenziale vengono inalati per rilassarsi e calmare i nervi, inoltre è un valido rimedio contro l’asma. 

Per rilassare il corpo si consiglia un bel bagno caldo con una decina di gocce di olio essenziale. La camomilla ha la capacità di proteggere le mucose dello stomaco, ideale per i disturbi gastroesofagei e digestivi, e del fegato stimolando la produzione di bile. Diuretica, riduce il colesterolo, è anche un toccasana per la bocca e per gli occhi, diventa un collutorio e un collirio 100% naturale. Alleata delle donne è utile per alleviare i dolori mestruali e le nausee in gravidanza.

La camomilla diventa anche un elisir di bellezza, per decongestionare borse e occhiaie e ravvivare lo sguardo, per la pelle come tonico naturale dalle proprietà antimicrobiche e dermopurificanti. Un semplice infuso si trasforma anche in una maschera purificante per pelli grasse, molto utile per eliminare le impurità, basta aggiungere mezzo cucchiaino di succo di limone fresco oppure una goccia di aceto di mele e, conservarlo in frigorifero per qualche giorno. 

Un dolce rimedio per tutta l’epidermide, la camomilla ha proprietà antimicotiche, battericide e cicatrizzanti preziose per le pelli sensibili. Un tocco di bellezza anche per i capelli sfumandoli d’oro, basta applicare l’infuso come ultimo risciacquo dopo lo shampoo per ottenere un effetto schiarente molto naturale.

Nessun commento:

Posta un commento