Sponsor

16 nov 2016

LA SALUTE PER TUTTI: Bando di concorso rivolto alle classi quinte della scuola primaria e a tutte le classi della scuola secondaria di I e II grado della Regione Piemonte

LA SALUTE PER TUTTI: Bando di concorso rivolto alle classi quinte della scuola primaria e a tutte le classi della scuola secondaria di I e II grado della Regione Piemonte
Movimento, alimentazione sana e corretti stili di vita per il benessere della persona 
Bando di concorso rivolto alle classi quinte della scuola primaria e a tutte le classi della scuola secondaria di I e II grado della Regione Piemonte 

Art. 1 Finalità dell’iniziativa 
Il Consiglio regionale del Piemonte, con gli Stati Generali dello Sport e la Consulta regionale dei giovani, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte e con il patrocinio del Coni Piemonte, promuovono per l’anno scolastico 2016/2017, il concorso “La salute per tutti. Movimento, alimentazione sana e corretti stili di vita per il benessere della persona”
La pratica di attività motorie, uno stile di vita attivo e una sana alimentazione costituiscono importanti strumenti di prevenzione rispetto a numerose patologie. 


Alimentarsi correttamente e in modo equilibrato è necessario al benessere dell’organismo e a prevenire malattie degenerative, così come un costante esercizio fisico riduce il rischio di importanti patologie. Le alunne e gli alunni dovranno esprimere le proprie considerazioni, proposte e riflessioni su tali comportamenti propedeutici al mantenimento di una “buona salute”, anche con riferimento a esperienze personali legate al proprio ambito familiare, scolastico e relazionale. 

Art. 2 Modalità di realizzazione 
Le alunne e gli alunni delle classi quinte della scuola primaria dovranno realizzare un fumetto sul dialogo che si crea nel contesto della propria famiglia, dei rapporti con gli amici, dell’ambiente scolastico o del tempo libero, sull’importanza dello sport e dell’alimentazione ai fini di una efficace prevenzione

Le alunne e gli alunni delle scuole di istruzione secondaria di I grado dovranno realizzare un elaborato. Le alunne e gli alunni delle scuole di istruzione secondaria di II grado dovranno realizzare uno spot, su supporto dvd o usb, della durata massima di 1 minuto, accompagnato da una breve relazione illustrativa

Le scuole dovranno poi procedere alla selezione degli elaborati da inviare al Consiglio regionale il cui numero non può essere superiore a cinque per istituto scolastico. Gli elaborati, realizzati anche mediante lavori di gruppo, dovranno essere trasmessi con lettera di accompagnamento del dirigente scolastico. 

Alla lettera dovrà essere allegata una scheda di trasmissione che dovrà riportare i seguenti dati: 
• il numero complessivo delle classi, delle alunne e degli alunni che hanno partecipato al concorso 
• i dati anagrafici delle alunne e degli alunni di cui si inviano gli elaborati
 • il nominativo dell’insegnante che ha coordinato il progetto Gli elaborati devono essere inviati entro e non oltre lunedì 12 dicembre 2016 (fa fede il timbro postale) al Consiglio regionale del Piemonte Segretariato Generale - Stati Generali dello Sport via Alfieri, 15 - 10121 Torino Stati Generali dello Sport 2 

Art. 3 Valutazione 
La commissione esaminatrice, nominata con successivo atto della Segretaria Generale del Consiglio regionale, composta da esperti e funzionari regionali, selezionerà gli elaborati secondo criteri che tengano conto dell’approccio didattico e delle abilità tecniche, creative e comunicative espresse. 

Sarà cura della commissione definire preventivamente i criteri per l’attribuzione dei punteggi avvalendosi dei seguenti parametri: originalità, efficacia della comunicazione, coerenza con le finalità del bando e impatto emotivo. 

Art. 4 Premi 
Per ogni ordine e grado di scuola saranno selezionati tre elaborati che riceveranno una somma in denaro pari a euro 5.000,00: 
• euro 2.500,00 per il primo classificato 
• euro 1.500,00 per il secondo classificato 
• euro 1.000,00 per il terzo classificato I premi saranno assegnati alle scuole per l’acquisto di materiale e attrezzature didattico-sportive e/o per la realizzazione di progetti a carattere sportivo. 

Art. 5 Cerimonia di premiazione 
La cerimonia di premiazione si svolgerà in Consiglio regionale. Tutte le alunne e gli alunni partecipanti al concorso riceveranno un attestato. Art. 6 Utilizzo degli elaborati Gli elaborati dovranno essere realizzati esclusivamente per il presente concorso. 

Una volta consegnati diventano, unitamente alle relazioni illustrative, di proprietà del Consiglio regionale del Piemonte, che ne acquisisce tutti i diritti di utilizzo, riproduzione, distribuzione, registrazione, deposito e pubblicazione senza limiti di spazio e di tempo. 

Il Consiglio regionale del Piemonte si riserva la facoltà di diffondere e pubblicare gli elaborati vincitori. Art. 7 Condizioni e tutela della privacy Ai sensi del D.lgs. n. 196/2003 i dati personali forniti dai partecipanti saranno raccolti e trattati dal Consiglio regionale del Piemonte per le sole finalità del bando. 

Il responsabile del trattamento e dell’utilizzo dei dati è individuato nel dirigente del Settore Organismi Consultivi ed Osservatori del Segretariato Generale del Consiglio regionale del Piemonte. Consiglio regionale del Piemonte Segretariato Generale - Stati Generali dello Sport Settore Organismi consultivi e osservatori via Alfieri, 15 - 10121 Torino tel. 011.57.57.476 - 079 - fax 011.57.57.365 e-mail organismi.consultivi@cr.piemonte.it 

Nessun commento:

Posta un commento