sponsor

15 gen 2017

18APP: 500 euro di cultura da non perdere

18APP: 500 euro di cultura da non perdere
Una lettera ai 150 nati nel 1998 per informarli sulla iniziativa? 
Si chiama 18 APP e, si legge “500 euro da investire in libri, cinema, musei, spettacoli e concerti” per tutte le ragazze e i ragazzi che hanno compiuto 18 anni nel corso del 2016. 

Per la prima volta un Governo nazionale investe nella crescita dei giovani con un bonus che i giovani stessi potranno spendere, liberamente, nella propria formazione personale, assecondando i propri gusti, ma anche cogliendo l’occasione per scoprire la ricchezza del patrimonio artistico e culturale italiano. 

E il Consiglio dei Giovani, in collaborazione con l’amministrazione comunale, si sono mobilitati da subito, per favorire la diffusione della conoscenza della 18 APP tra le attività culturali che potevano aderire, e adesso per invitare i ragazzi a cogliere questa opportunità. 


Per spiegare meglio tutto questo, l’amministrazione comunale ha inviato una lettera ai 150 ragazze e ragazzi certaldesi nati nel 1998 e giovedì 19 gennaio, dalle ore 18:30 alle ore 20:00, al Caffé Nandino, insieme al Consiglio dei Giovani sarà a disposizione per tutti i 18enni certaldesi per spiegare come accedere al “bonus Cultura”

Interverranno Francesco Giannelli, Consiglio dei Giovani; Francesca Pinochi, Assessore alla Cultura; Cinzia Salvadori, Comune di Certaldo, e il sindaco Giacomo Cucini. Utilizzare questo “bonus” infatti, spendibile fino a dicembre, è relativamente semplice, ma è necessario iscriversi sul sito www.18app.italia.it entro e non oltre il 31 gennaio 2017 attraverso il sistema SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale)

I beni che si possono acquistare usufruendo del bonus sono molti, ma devono essere esclusivamente riconducibili ai seguenti ambiti: Cinema, Concerti, Eventi culturali, Libri, Musei, monumenti e parchi, Teatro e danza. L’amministrazione comunale ha provveduto fin da subito ad accreditare i propri musei (Casa del Boccaccio e Palazzo Pretorio, il cui ingresso, si ricorda, è comunque gratuito per i residenti nel Comune di Certaldo, ma l’inserimento li rende così disponibili per tutti i giovani non certaldesi che volessero accedere), e si è occupata di informare e stimolare gli esercenti presenti sul territorio ad aderire, cosìcchè ad oggi la 18app è utilizzabile presso: Multisala Boccaccio, e presso le cartolibrerie Nidiaci, Falsetti Patrizia (La Matita), Il Boccaccio 2.0. L’elenco degli accreditati è comunque sempre aggiornato e consultabile sul sito www.18app.italia.it . 

Il Consiglio dei Giovani resta a disposizione per chiarimenti e per aiutare durante il processo d’iscrizione e utilizzo del bonus tramite la sua pagina Facebook https://www.facebook.com/consigliodeigiovani.certaldo o all’indirizzo consigliodeigiovani@comune.certaldo.fi.it

Fonte: gonews.it

Nessun commento:

Posta un commento