Sponsor

24 lug 2017

Boom turismo gastronomico: alla scoperta di nuovi sapori

Boom turismo gastronomico: alla scoperta di nuovi sapori
Italiani alla scoperta di nuovi sapori
E’ boom del turismo gastronomico . Gli italiani sono sempre più curiosi di conoscere e assaggiare i piatti tipici di altre Nazioni, anche se diverse, rispetto alle nostre tradizioni a tavola. Il cibo è protagonista: gli italiani sono curiosi di assaporare nuovi gusti. 

E’ il motivo del successo del turismo enogastronomico che coinvolge sempre più persone. Ne ha parlato a “Il mattino ha la cultura in bocca”, condotto da Emanuela Valente, Silvia Romagnoli, travel stylist di CartOrange


CartOrange è un’azienda specializzata in viaggi personalizzati. Gli italiani che viaggiano all’estero, amano mangiare e, quindi, sperimentare i piatti tipici locali. Non solo ristoranti con chef importanti ma anche locali meno rinomati e, poco conosciuti. 

Le mete  preferite? 
Il Perù è una meta ambita e in questo momento sta vivendo una vera rivoluzione da punto di vista enogastronomico. A Lima c’è un ristorante, nei pressi di un importante sito archeologico, nella zona Miraflores, la più consigliata per soggiornare. 

Anche il Vietnam piace molto agli italiani, che possono sperimentare un mix di tanti sapori. Infatti, visitando la parte nord, potremmo carpire l’influenza cinese, al sud la cucina, invece,  ricorda sapori e  tradizioni cambogiane. 

Qual è la tipologia di viaggiatori che sceglie il turismo enogastronomico? 
Praticamente tutti.... Anche i più scettici sono rimasti soddisfatti. 

Nessun commento:

Posta un commento