Sponsor

24 lug 2017

Sondaggio McAfee: World Password Day e risultati indagine

Sondaggio McAfee: World Password Day e risultati indagine
Il 59% degli utenti è a suo agio con l'idea di condividere le password, il 37% ha ancora l'abitudine di conservarle trascrivendole su carta, mentre solo il 20% utilizza dei software appositi di gestione delle parole chiave. 
Sono i dati di un sondaggio commissionato da McAfee in occasione del World Password Day, la giornata che ogni anno è dedicata a sensibilizzare gli utenti sull'importanza di scegliere password efficaci e "sicure". 


Ma molto è ancora da fare, a guardare i risultati dell'indagine

Emerge infatti che oltre il 54% degli intervistati possiede almeno un dispositivo senza alcuna protezione per l'accesso, mentre il 59% è a suo agio con l'idea di condividere le parole chiave (il 69% tra i giovani tra 18 e 24 anni). 

Le ragazze risultano anche meno accorte degli uomini: il 57% delle donne tra 18 e 24 riutilizza la stessa parola chiave per più account, a fronte del 25% dei ragazzi. Questi ultimi per il 29% usano programmi e app di gestione, a fronte del 12% delle ragazze. 

Condotto da MSI International, il sondaggio si è svolto online in Usa, Australia, Francia, Germania, India, Giappone e Gran Bretagna, coinvolgendo 3 mila persone. Complessivamente almeno un intervistato su quattro rinuncerebbe ad alcune delle attività gratificanti preferite pur di non dover mai più ricordare una password. 

E cosa succede quando non ci si ricorda una parola chiave? Il 18% degli intervistati tenta varie combinazioni fino a bloccare l'account, mentre più della metà (il 54%) abbandona il sito senza fare quello che avrebbe voluto.

Nessun commento:

Posta un commento