Sponsor

25 lug 2017

Triumph: dal 2018 fornitore Honda Motomondiale

Triumph:  dal 2018 fornitore Honda Motomondiale
Diversi siti britannici hanno riportato, nelle ultime ore, l'indiscrezione secondo cui la britannica Triumph si appresterebbe a sostituire Honda nel ruolo di fornitore unico dei motori per la classe Moto2 del Motomondiale.

Il propulsore che andrebbe a sostituire il 4-in-linea, da 600 cc della CBR600RR, su tutte le moto della Middle Class, sarebbe un nuovissimo tricilindrico da 750 cc, che debutterà la prossima settimana, con il lancio della nuova Street Triple.


Con la Honda CBR600RR, vittima del crollo nelle vendite, in tutto il segmento delle 'medie sportive' e, del mancato aggiornamento del suo propulsore alla normativa Euro4 , il colosso giapponese avrebbe rinunciato a portare avanti lo sviluppo del suo motore. Quindi, FIM e Dorna sono state costrette a valutare altre opzioni.

Al momento, non si conoscono le tempistiche dell'eventuale approdo dei motori Triumph in Moto2. Honda ha siglato un accordo per assicurare la fornitura fino alla stagione 2018 compresa, ma il propulsore Triumph potrebbe fare la sua comparsa in gara già in quella stagione, per prepararsi a diventare l'unica opzione dal 2019. Ora, non resta che attendere l'ufficialità, anche sa da  voci di corridoio pare che l'accordo sia stato già formalmente definito.

Nessun commento:

Posta un commento