Sponsor

31 ott 2015

Pippi calzelunghe di Asrtrid Lindgren

Pippi calzelunghe è un libro famoso in tutto il mondo, tradotto in 54 lingue.
Racconta la storia di una ragazzina di 9 anni, Pippi, che veste in modo eccentrico, ecco perchè il soprannome Calzelunghe.


Vive da sola, in una casetta a Villa Vallecolle, lasciatale dal padre, un marinaio sempre in giro, per lavoro.
Affronta ogni avversità e, trasforma ogni situazione in un'avventura fantastica.
Non teme nulla, ha una forza sovrumana e odia andare a scuola.


Sta benissimo senza i genitori, perchè nessuno le dice quando è ora di andare a letto, o le insegna le buone maniere, che non servono a nulla se non si è veramente generosi.
Suo compagno inseparabile è il Signor Wilson, scimmietta combinaguai.

Astrid Lindgren è una scrittrice svedese, che ha rivoluzionato la letteratura per l'infanzia, dando vita ad un personaggio fresco ed anticonformista, come Pippi.
Nel 1944, il libro scatenò una vera bufera di scandalo e polemiche tra i benestanti, che notarono uno stravolgimento dei loro usi e costumi tradizionali.

Molte ragazze, alla fine degli anni Sessanta, parteciparono a movimenti studenteschi e dichiararono di essersi ispirate alla figura libertaria di Pippi.
Ma non fu solo con quel personaggio che Asrtrid Lindgren cambiò i canoni della letteratura infantile europea.
In "Rasmus" e, "Il Vagabondo", la figura maschile risulta più fragile ed emotiva risprtto all'indipendente bambina.


Nessun commento:

Posta un commento