Sponsor

04 nov 2015

Moby Dick di Herman Melville

Moby Dick di Herman Melville
Il capitano Achab vuole vendicarsi di Moby Dick, suo acerrimo nemico.
Ma, la guerra è impari, perchè Moby Dick è una balena bianca, che in una precedente battuta di caccia gli ha tranciato una gamba.



L'inseguimento prosegue per i mari del globo terrestre, Moby Dick, nuovamente avvistata, verrà arpionata e trascinerà con sè, in una folle corsa la baleniera, annientando nave ed equipaggio e, trascinando nell'abisso lo stesso Achab, che morirà crocifisso sul dorso dalle corde degli arpioni.

Unico sopravvissuto è Ismhael che scampa alla morte, utilizzando la bara dell'indiano Queequeg, come imbarcazione di  fortuna .

Herman Melville è uno dei primi scrittori che dal 1850 creano un nuovo genere letterario.
Si imbarca, da giovane, su una nave e, per otto anni attraversa gli oceani, vivendo a stretto contatto con marinai e balenieri.

La grandezza dello scrittore e la complessità psicologica dei suoi racconti fu riconosciuta pienamente dopo la sua morte.

Nessun commento:

Posta un commento