4wmarketplace

15 gen 2018

Il mistero della Torre Eiffel di Benjamin Monferat

Parigi, ottobre 1889.

Mancano solo due giorni alla fine dell’esposizione universale, l’evento mondiale che sembra aver mitigato, seppure per poco tempo, l’esplosiva situazione internazionale. 

La Ville Lumière è invasa da folle ammaliate, che osservano con stupore le meraviglie di ogni tipo sparse per Parigi.

Ma una capitale mondiale gremita di gente è anche una polveriera pronta a esplodere. 


E infatti, quando i cadaveri di due investigatori dei servizi segreti francesi vengono trovati infilzati alle lancette dell’orologio della Galerie des Machines, tutto sembra far presagire una catastrofe. 

L’ora segnata dalle lancette scandirà gli ultimi due giorni dell’Esposizione, in una corsa contro il tempo che lega, in un fatale intreccio, il destino dell’Europa a quello di alcuni dei visitatori della mostra. 

Un autore bestseller in Germania Un intrigo internazionale minaccia il cuore pulsante della belle époque «Un mix di Ken Follett, John le Carré e Downton Abbey.» Karla Paul «Un libro che ha tutto: amore, azione e tensione, combinati con un’atmosfera vivace come quella della Parigi di fine ’800.» 

«Le storie si collegano man mano che si va avanti nella lettura e si rivelano perfettamente congegnate. Ogni dettaglio è curato, a partire dal numero molto vario di personaggi, dai luoghi descritti al finale ben architettato: un’impresa degna di pochi autori.»

Nessun commento:

Posta un commento