Sponsor

24 lug 2017

Proprietà dell’ananas: bellezza e benessere della frutta

Proprietà dell’ananas:  bellezza e benessere della frutta
L'ananas è un frutto ricco di proprietà terapeutiche,molto ricercato anche nella cosmesi. Deve la sua fortuna a Cristoforo Colombo che lo esportò dalle Americhe. L’ananas è una pianta della famiglia delle Bromeliaceace che cresce spontanea nelle foreste tropicali e subtropicali. 

Conosciuta già dai Maya, Atzechi e Incas venne diffusa dagli occidentali e, fu Cristoforo Colombo a esportare dal Guadalupa questo tesoro di gusto, un frutto esotico dalla polpa gialla e dolcissima chiamato “nana” dagli indigeni diventò presto “ananaz” dei portoghesi. Oggi viene coltivato in varie parti del mondo prediligendo il clima temperato, con minime non inferiori ai 15 gradi e si distingue in quattro varietà, Cayenne, la più diffusa, Spanish, Quenn e Abacaxi.


Questo frutto è ricco di proprietà benefiche per il nostro organismo. Estremamente dissetante contiene l’86% di acqua, inoltre presenta un alto contenuto di sali minerali come lo iodio, il manganese, il calcio, il potassio, il fosforo, il ferro, il sodio, il calcio, lo zinco, il rame e il magnesio. Ricchissimo di vitamina C, rafforza il sistema immunitario, contrastando gli stati influenzali, contiene anche una buona quantità di vitamina A, benefica per gli occhi aiuta la visione notturna, infine beta-carotene e amminoacidi essenziali per il nostro benessere. 

Nell’ananas troviamo il manganese, utile per lo sviluppo delle ossa e della cartilagine, la melatonina per regolarizzare il ciclo sonno-sveglia, e la bromelina, un valido antiinfiammatorio naturale.  

L’ananas è altamente diuretico contrasta la ritenzione idrica ed è particolarmente indicato nelle diete e per le cure del corpo. Aiuta la pelle a rimanere elastica e luminosa, permette la sintesi del collagene e previene la formazione delle rughe.

Nessun commento:

Posta un commento