Sponsor

20 nov 2015

Fahrenheit 451 di Ray Bradbury

Fahrenheit 451 di Ray BradburyMontag fa il pompiere in una società dove gli incendi non si spengono, ma si appiccano.
Infatti, i pompieri irrompono nele case e, bruciano con i lanciafiamme tutti i libri.
La legge parla chiaro.


Montag si accorge che manca qualcosa nella sua vita passata, tra la routine del lavoro e la vita familiare, con una moglie indifferente, che passa la sua giornata a guardare sul mega schermo, programmi televisivi o slogan del governo.

Un giorno conosce una donna e, per Montag la vita cambia: comincia a trovare insensato il rogo dei libri e, entra in contatto con quelli che il regime totalitario, in una società del benessere omologata e, controllata, chiama sovversivi.

Sono uomini e donne che imparano a memoria, ognuno un libro, per tramandarlo a chi verrà dopo di loro.

Fahrenheit 451 è la temperatura alla quale brucia la carta. secondo la scala in uso nei Paesi anglosassoni.
Ray Bradbury è uno scrittore statunitense.

E' noto per i suoi racconti che hanno rinnovato il genere fantascientifico, arricchendolo di elementi di denuncia sociale.
Tra i romanzi. "Cronache marziane", "L'uomo illustrato", "Molto tempo dopo mezzanotte" e, "Il gioco dei pianeti".

Nel 1953, il regista Francese Francois Truffaut ha tratto l'omonimo film.

Nessun commento:

Posta un commento