Sponsor

15 feb 2017

Concorso di poesia dialettale: “Penna d’oro” ( Gromo- Bergamo)

Concorso di poesia dialettale: “Penna d’oro” ( Gromo- Bergamo)La 59^ Edizione Penna d’Oro – Concorso di Poesia in Lingua Lombarda è dedicata alla memoria del poeta Giacinto Gambirasio. 

Nel 1958, Gambirasio (1896-1971), su richiesta della Pro Loco del Comune di Gromo, istituì il premio “Penna d’Oro”, con lo scopo di stimolare l’elaborazione letteraria del dialetto bergamasco. 

Nel 1988, la Pro Loco decise di estendere l’ambito del concorso a livello regionale, con lo scopo di valorizzare l’incontro di elaborazioni letterarie nei diversi dialetti lombardi e di vedere affiancate tra loro culture storico-linguistiche differenti. 

Dal 2007 l’indizione del concorso viene assunta dalla Biblioteca Comunale -Centro Culturale di Gromo. La Biblioteca Comunale di Gromo emana il seguente Bando di Concorso:


1) Per l’anno 2017 la Biblioteca Comunale – Centro Culturale di Gromo (Bergamo) indice un concorso di poesie dialettali, filastrocche e racconti brevi nei dialetti lombardi e della Svizzera italiana
2) Il Premio si articola in tre sezioni

SEZIONE A: poesie a tema libero che non superino i 40 versi (sezione rivolta agli adulti); 
SEZIONE B: filastrocche e/o poesie max 20 versi , redatti individualmente o come gruppo (sezione rivolta ai ragazzi delle scuole elementari e medie); 
SEZIONE C: brevi racconti che non devono superare 4000 battute. 

3) I partecipanti possono concorrere a ciascuna sezione, con una o due composizioni, ciascuna delle quali deve essere inedita o pubblicata dopo il 31 dicembre 2016.
4) Le opere devono pervenire, in busta chiusa, entro e non oltre il 30 aprile 2017 alla presidenza della Biblioteca Comunale presso il Comune di Gromo – Piazza Dante n. 8 – 24020 GROMO (Bergamo)
5) Di ogni composizione devono essere inviate quattro copie dattiloscritte (anche fotocopiate, purché in modo chiaro e leggibile). Ad ogni composizione deve essere allegata, in quadruplice copia, la traduzione in lingua italiana. I componimenti devono essere privi di firma e devono recare il genere di dialetto usato (es. bergamasco, milanese, ecc.) e la sezione (A,B,C) di riferimento. Infine, devono essere allegate, in busta chiusa, le generalità del concorrente (nome, cognome, indirizzo completo, numero telefonico e indirizzo mail). 
6) Non è previsto alcun contributo o tassa di lettura. 
7) Le opere non rispondenti ai requisiti stabiliti dal presente bando di concorso perdono automaticamente il diritto ad essere esaminate. 
8) Sono previsti i seguenti premi: 
Sezione A 1° premio penna d’oro 2° premio penna d’argento alla memoria di Vittorino Tonoli. Omaggio della famiglia Tonoli 3° premio cesto di prodotti tipici 
Sezione B 1° premio filastrocca /poesia € 150,00 
Sezione C 1° premio racconto breve Quadro di Bianca Giudici alla memoria di Ugo Giudici. Omaggio delle sorelle Giudici Segnalazioni Riconoscimento
 9) Il giudizio è affidato insindacabilmente ad una Commissione composta da tre autorevoli conoscitori della letteratura dialettale lombarda. 
10) La giuria si riserva di segnalare composizioni meritevoli di attenzione, di assegnare parzialmente i premi previsti e di non assegnare alcun premio nel caso di opere poco meritevoli. 
11) La giuria declina ogni responsabilità per componimenti che a sua insaputa siano già stati premiati o segnalati in precedenti concorsi, per componimenti che non risultino inediti e per eventuali plagi che vengano ravvisati nei componimenti premiati o segnalati. 
12) La proclamazione dei vincitori e la relativa premiazione avverranno Sabato 8 luglio 2017 alle ore 20.30 in Piazza Dante n. 8 a Gromo
13) La Biblioteca Comunale di Gromo non è tenuta né alla restituzione delle composizioni inviate, né ad alcuna comunicazione, riguardante l’esito del concorso, ai concorrenti non premiati o segnalati; è tenuta invece a comunicare l’esito del concorso a tutti i vincitori. La Biblioteca Comunale di Gromo si riserva inoltre il diritto di riunire in una pubblicazione le composizioni pervenute, senza dover corrispondere compenso alcuno per eventuali diritti. (I dati personali dei concorrenti saranno trattati esclusivamente secondo il D.lgs. n. 196/2003) 
14) I premi dovranno essere ritirati dai vincitori, o da loro delegati presentando una delega scritta, nel corso della premiazione. 
15) La partecipazione al concorso implica l’accettazione di tutte le clausole del presente bando.  

Nessun commento:

Posta un commento