Sponsor

24 lug 2017

Mantova Lovers: festival cultura ed enogastronomia dal 29 aprile al 21 maggio

'Mantova Lovers', un festival tra cultura ed enogastronomia, vi aspetta  dal 29 aprile al 21 maggio.
La città ospiterà 57 eventi con oltre 100 artisti. Tutto questo è il nuovo festival 'Mantova Lovers', in programma dal 29 aprile al 21 maggio 2017. 

Mantova Lovers: festival cultura ed enogastronomia dal 29 aprile al 21 maggioSi tratta di un'iniziativa di Confesercenti Mantova e Mantova Tourism, con il sostegno di Comune di Mantova e Regione Lombardia, organizzata nell’ambito del bando regionale per il commercio “Stoa”. 

La rassegna ha una formula inedita e innovativa per la città (e non solo) che unisce eventi culturali di alto livello, valorizzazione delle eccellenze gastronomiche e delle attività del territorio, in un’ottica di promozione turistica della città. 


Il tutto ruota attorno a un unico tema, quello di Mantova e l’amore, che attraversa la storia della città, la letteratura e l’arte e che ispira eventi diversi per forma e contenuto, ma accomunati dall’originalità delle proposte. 

L’obiettivo è quello di creare un nuovo format di evento, replicabile e adattabile, che unisca le forze della città – istituzioni, commercianti e realtà culturali – nella valorizzazione di alcune qualità del territorio poco promosse in passato e che meritano attenzione. Mantova ha ispirato, nel tempo, storie reali o immaginarie di grandi amori. Storie ambientate tra i vicoli, nelle strade, nei palazzi che ci hanno lasciato tracce e simboli, reali o letterari. 

L’immagine dell’amore a Mantova è quella degli Amanti di Valdaro, rappresentati nel logo di Mantova Lovers, ma anche le storie di Romeo e Giulietta e Agnese Visconti, le passioni alla corte dei Gonzaga e il Rigoletto di Verdi, fino alle testimonianze di Virgilio, Dante e D’Annunzio. Mantova Lovers celebra Mantova come una delle città più romantiche al mondo, ieri come oggi. 

Il programma si divide in tre grandi filoni: itinerari tematici, eventi culturali ed eventi enogastronomici. Tra i momenti più attesi c’è sicuramente la performance-evento Giulietta’s Dream, con oltre 50 performer tra le stanze di Palazzo Te per una notte unica ispirata al dramma shakespeariano (13 maggio). 

Ancora performance coinvolgenti con Talking City, un itinerario a tappe in cui i grandi “innamorati” della storia mantovana rivivono e si raccontano in luoghi simbolo (dal 29 aprile al 21 maggio). Amore anche sul grande schermo con Palpiti, il festivalino del cinema romantico (19-20-21 maggio in Piazza L.B. Alberti e al Cinema del Carbone). E poi, Palazzo della Ragione che si trasforma, per una notte, in una grande milonga dove lasciarsi trascinare dal tango, il ballo della passione (12 maggio) in occasione del Mantova International Tango Festival.

Amore in musica, quindi, con le performance in giro per la città dei giovani musicisti del Liceo Musicale Isabella d’Este (dal 30 aprile al 21 maggio). E ancora i tour con le guide turistiche (dal 29 aprile al 21 maggio) tra i luoghi dove si sono svolte unioni principesche, adulteri celebri, amori letterari, dolci affetti... 

La passione si esprime anche in cucina e si sposa con la grande tradizione enogastronomica mantovana, dando vita a una serie di iniziative speciali. Sarà romanticissima la Cenax2 nella cornice eccezionale dei giardini di Palazzo D’Arco (20 maggio) mentre, per tutto il periodo del festival, innamorati e non potranno partecipare alle speciali iniziative organizzate da bar e ristoranti: A tavola con Amore, menù in edizione limitata in 14 ristoranti, e Passeggiata con Gusto, una degustazione itinerante in locali storici e d’eccellenza. 

Infine, la rassegna Sweet & Love dedicata ai cibi del cuore: dolci, vini e formaggi (in piazza Sordello dal 12 al 14 maggio). Per tutte le informazioni è attivo il sito mantovalovers.it. Gli eventi a pagamento possono essere prenotati in prevendita attraverso il sistema Do It Yourself (diyticket.it), un’innovativa piattaforma di ticketing che consente di ritirare comodamente i biglietti in qualsiasi Punto Sisal Pay. Sono esclusi i tour guidati Federagit, per cui il biglietto si fa direttamente alla partenza in Piazza Broletto 6, e le proiezioni della rassegna cinematografica Palpiti (biglietti al Cinema del Carbone).

Fonte: Il Giorno

Nessun commento:

Posta un commento