sponsor

3 dic 2015

Racconto didascalico sumerico: come funzionava la scuola all'epoca?

Racconto didascalico sumerico: come funzionava la scuola all'epoca?
Un ragazzo segue attentamente le istruzioni del maestro e, a scuola, dopo aver preparato e redatto la sua tavoletta.
Quando lo scolaro torna a casa, riferisce al padre di voler cenare presto e di voler andare subito a dormire e, di essere svegliato presto il giorno dopo, altrimenti il maestro lo bastonerà.





Al mattino, il ragazzo si alza e corre a scuola, con due panini, preparati dalla madre.
Il ritardo e, la sua irrequietezza, però, gli causano delle bastonate.
Rientrato in casa, esorta il padre ad invitare il maestro e, a fargli dei doni.

Quindi, il maestro viene ospitato e, fatto sedere al posto d'onore.
Lo scolaro lo serve e recita, nel frattempo, tutto ciò che ha appreso nell'arte dello scrivere.
Il padre, quindi, ringrazia il maestro, poichè questi pone la sua saggezza nelle mani del figlio e, gli mostra tutta l'arte del mestiere da scriba.
Alle lodi seguono i doni: vino, olio, una nuova veste e un anello.

Nessun commento:

Posta un commento