Sponsor

19 nov 2015

Halloween tra tradizione e leggenda...

Halloween tra tradizione e leggenda...
Nell'antichità era una festa pagana di streghe, folletti e fantasmi, nonchè un'occasione per accendere falò e, organizzare scherzi diabolici.
Si celebrava la notte del 31 ottobre e, segnava la fine dell'estate.




Vi era la tradizione di svuotare ed incidere un volto su una zucca e, di illuminarla dall'interno con una candela.
Secondo la leggenda, un uomo di nome Jack, alla sua morte si trovò privo dei conforti del Paradiso, per tutti i suoi peccati commessi in vita e, inoltre, Satana gli proibi' l'ingresso nel caldo fuoco dell'inferno.

Condannato a vagare nella fredda oscurità implorò il Diavolo di dargli dei carboni ardenti per illuminargli la strada. 
Benchè Satana  avesse tizzoni in abbondanza, gliene diede uno solo.
Jack introdusse il tizzone in una zucca svuotata e formo' la lanterna di Jack.

Nessun commento:

Posta un commento