Sponsor

04 lug 2016

Firenze BookBike: la libreria viaggia sulla bici

BookBike
A Firenze, cinque volontari hanno costruito una bicicletta che contiene libri.
Firenze BookBike, in strada la libreria viaggia sulla bici con l'obiettivo di diffondere la cultura in una strada difficile come via Palazzuolo
 «L'idea è nata nel 2012,quando distribuivamo, porta a porta, un giornale creato da noi, con la collaborazione di tutti», spiega Massimo Demicco, cofondatore del progetto. «Leggere e scrivere sono situazioni che possono creare un ponte tra le persone sia dal punto di vista individuale che dal punto di vista delle varie comunità. Dopo aver cominciato a prestare i giornali scritti in diverse lingue, ci siamo detti perché non pensare anche ai libri, soprattutto in un quartiere come questo». 


In sella alla BookBike i volontari rompono gli schemi e diffondono libri, biscotti e la voglia di ritrovarsi. Non è uno scambio né un acquisto a pagamento.

«Non è neanche assistenzialismo, continua Massimo, BookBike è qualcosa che si costruisce insieme, chi vuole porta un'idea, un libro, dà una mano. Noi pensiamo all'integrazione attraverso la reciprocità. Qui si condividono spazi e risorse ma anche fatiche. Per quanto riguarda l'allestimento della BookBike, la scelta dei libri spetta a chi guida la bici», dice Elena Pontin, una delle volontarie. 

«Il nostro è un piccolo spazio di gratuità. Per prendere i libri non è prevista una tessera o un'iscrizione, è tutto basato sulla fiducia. Sembra strano eppure la maggior parte delle persone li riporta», dice Manuela Minecci. Le storie che si intrecciano tra gli scaffali della biblioteca o tra le mensole "fai da te" sistemate sulla bicicletta sono davvero tante. 

BookBike «È un punto di incontro reale, localizzato. Ma è prima di tutto un'idea che da un punto fisso irrompe nell'immaginario delle persone», spiega Manuela Giugni, volontaria e moglie di Riccardo Torregiani, attivista del movimento "Palazzuolo strada aperta", scomparso 10 mesi fa, cui è stata dedicata la biblioteca.

Nessun commento:

Posta un commento